Biathlon: Braunhofer e Lardschneider Campioni Italiani Juniores Sprint a Brusson

13 Gennaio 2018
(2 Voti)
Author :  

I primi titoli italiani giovanili del biathlon stagione 17_18 si sono assegnati oggi a Brusson (AO) in una giornata ideale con cielo sereno e assenza di vento.

Oro, titolo italiano nella categoria Juniores, vittoria in Coppa Italia nella categoria Junior/Senior, doppio zero al poligono per il giovane carabiniere della Val Ridanna Patrick Braunhofer. Argento per Daniele Cappellari (Fornese) e bronzo per Davide Mancin Majoni (Val Padola).

Al femminile oro e campionessa italiana sprint la finanziera Irene Lardschneider. Completa il podio italiano la carabiniera Eleonora Fauner e l’alpina Michela Carrara.

Il titolo italiano giovani al maschile va al sempre più sorprendente finanziere Tommaso Giacomel, nonostante 5 errori al poligono ma grazie ad una prestazione maiuscola sugli sci. Samule Puntel (Carabinieri) conquista l’argento davanti all’altro finanziere, il padrone di casa Cedric Christille.

Grazie ad una prestazione impeccabile al poligono, Sara Cesco Fabbro (Camosci) conquista il suo primo titolo italiano nella categoria giovani femminile davanti a Martina Vigna (Entraque), argento e Beatrice Trabucchi (Esercito), bronzo.

Doppietta di Entraque tra gli aspiranti maschili: Matteo Vegezzi Bossi oro, Stefano Canavese argento. Completa il podio sulla sua pista Denis Muscarà.

La categoria aspiranti femminile è sempre più appannaggio di Anterselva: oro a Linda Zingerle, argento a Magdalena Wierer e bronzo alla portacolori del CS Carabinieri e figlia d’arte Hannah Auchentaller.

Per ciò che concerne la Coppa Italia Fiocchi da segnalare gli inserimenti al secondo posto di Andreas Plaickner (Fiamme Gialle) dietro a Braunhofer e davanti a Cappellari nella classifica Junior/Senior Maschile e quello di Carmen Runggaldier tra Irene Lardschneider ed Eleonora Fauner in quella femminile.

Top