Jizerska Padesatka: vittorie per Eliassen e Norgren

11 Gennaio 2016
(0 Voti)
Author :  

Anche a Liberec, o meglio a Bedrichov, sull'altipiano a ridosso della cittadina ceca, la neve non c'è. L'organizzazione ha predisposto un breve anello di poco oltre i 3 Km da ripetersi ben 15 volte per arrivare a totalizzare i 50 Km previsti. Partenze ad onda ad iniziare dal venerdì con gli elite in gara domenica mattina. Diretta streaming (a pagamento quest'anno), con i migliori specialisti in gara. A rappresentare i 2 team italiani Bruno Debertolis, Stefano Mich, Simone Bosin, Loris Frasnelli e Marco Crestani.

Il vincitore del circuito delle maratone in classico dello scorso anno Petter Eliassen ha rifilato ben 3'14" al gruppo di inseguitori (anche qui quasi tutti norvegesi) regolato da Johan Kjolstad ed il sempre verde Anders Aukland. Il tracciato si è rivelato molto selettivo e le condizioni della neve ed atmosferiche hanno reso la gara davvero massacrante. In campo femminile la svedese Britta Norgren ha preceduto di 1' esatto la connazionale Korgren e l'altra svedese Lindborg.

I doppiati di giro in giro venivano estromessi dalla gara e cancellati dalla classifica; sostituiti con chi aveva corso nelle giornate precedenti. Una decisione che ha fatto arrabbiare molti concorrenti fra i quali Bruno Debertolis, da alcuni anni il migliore italiano in questo tipo di competizioni e l'unico a riuscire a dare filo da torcere ai nordici. Il suo sfogo attraverso Facebook a fine articolo.

Dopo la Sgambeda quindi anche la 2a tappa del Visma SKi classics ha dovuto ricorrere ad una formula che toglie molto foscino alle granfondo, riducendosi su di un tracciato che poco ha a che vedere con questo modno. The "show must go on". Speriamo solo che la prossima, la Diagonela, possa avere il tracciato originale. La Marcialonga a fine mese sicuramente lo avrà.

Jizerská padesátka 50 km (FINISH)

#   name team time
1 Petter Eliassen LEAS 2:12:35.70
2 Johan Kjølstad UNBA 2:15:49.70
3 Anders Aukland SANT 2:15:50.90
4 Daniel Richardsson TEXS 2:15:51.00
5 Stian Hoelgaard LEAS 2:16:01.60
6 Tord Asle Gjerdalen SANT 2:16:02.30
7 Anders Høst LEAS 2:16:35.40
8 Morten Eide Pedersen TEXS 2:17:02.10
9 Andreas Nygaard SANT 2:17:43.79
10 Øystein Pettersen UNBA 2:17:44.79
11 Bill Impola TEXS 2:17:46.10
12 Stanislav Řezáč SILV 2:18:15.40
13 Øyvind Moen Fjeld SANT 2:18:16.40
14 Jørgen Aukland SANT 2:18:17.79
15 Jörgen Brink L157 2:18:21.10
16 Tore Bjørseth Berdal UNBA 2:18:30.70
17 John Kristian Dahl UNBA 2:19:32.60
18 Fredrik Byström L157 2:19:56.30
19   Oskar Svärd N/A 2:20:51.90
20 Jiří Ročárek ATLA 2:20:52.50
21 Marcus Johansson L157 2:21:08.40
22 Kalle Gräfnings SBER 2:22:06.10
23 Jerry Ahrlin TTYN 2:22:12.70
24 Petr Novák PIIN 2:22:24.80
25 Snorri Einarsson SANT 2:22:26.10

Jizerská padesátka 50 km (FINISH)

#   name team time
1 Britta Johansson Norgren L157 2:38:27.00
2 Lina Korsgren PIIN 2:39:28.90
3 Sara Lindborg SBER 2:40:42.00
4 Kateřina Smutná SANT 2:41:09.70
5 Seraina Boner TEXS 2:41:21.20
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da FACEBOOK di Bruno Debertolis:

oggi forse è stata la giornata sportivamente parlando, peggiore, che ognuno di noi abbia vissuto!!! Certo sapevamo sarebbe stata una gara durissima ma così non immaginavamo.. Ci sta che forse ne per me ne per Rahel fosse la giornata della vita, ci sta che non eravamo al 100% con i materiali, ci sta pure di essere fermati al momento del doppiaggio quando Rahel era 12a e io 27o , perlopiù alla fine del 14esimo giro, ma non essere nemmeno messi in classica, quindi non arrivati, e cosa ancora peggiore non aver preso punti per la classifica, beh... Ha del ridicolo, della pagliacciata solo legata al business di chi si sta facendo le stramaniche su di noi, che con tanti sacrifici cerchiamo di tenere in piedi dei team per seguire questo meraviglioso circuito!!! Oggi 27o alla Jizerska non sono io, ma bensì un chissà chi amatore Ceco, con tutto il rispetto sia chiaro, che ha corso forse ieri o oggi a chissà che ora, probabilmente a 40/50' o addirittura 1h dal 26esimo!!!!! Scusate lo sfogo ma Eliassen ha vinto con quasi 4' ed un giro era di circa 9'/9'30"..... A voi ogni commento

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…