Fondo: Gli italiani brillano d’oro al Trofeo Topolino Sci di Fondo

20 Gennaio 2013
(0 Voti)
Author :  

Armellini e Glarey mettono in fila sloveni, cechi, bulgari e croati

Oltre 1300 giovani fondisti da otto nazioni alla 30.a edizione della kermesse

La Val di Fiemme imbiancata ora attende i Campionati del Mondo di Sci Nordico

 

Ancora due vittorie per gli italiani al Trofeo Topolino Sci di Fondo oggi, nella seconda giornata di gare in Val di Fiemme (TN). Mattia Armellini dello Sci Club Alta Valtellina e Noemi Glarey dello Sci Club Gran Paradiso sono saltati sul primo gradino del podio nelle categorie Allievi e Ragazzi, portando a cinque ori complessivi il “medagliere” azzurro della 30.a edizione della kermesse. Ieri infatti gli atleti di casa nostra avevano conquistato altre tre gare. Ma il successo e il divertimento sono stati in definitiva per tutti gli oltre 1300 giovani atleti di otto nazioni che nel week-end hanno animato il Trofeo, ancora una volta in Trentino e ancora una volta sulle nevi iridate della Val di Fiemme.

Cornice perfetta questa mattina sulle piste di Lago di Tesero, grazie anche alla nevicata della notte che è proseguita a tratti durante tutta la mattinata. Le prime a calzare gli sci sono state le Ragazze (nate negli anni 1999 e 2000) e il primo spunto di giornata è spettato alle atlete slovene, che sembrava potessero subito iscrivere qualche nome sull’albo d’oro. Evidentemente, però, non avevano fatto i conti con le agguerrite valdostane Noemi Glarey e Emilie Jeantet, che da metà gara in avanti hanno preso in mano la situazione, accompagnate dalla ceca Rysulová. La Glarey si è andata a prendere la vittoria, seguita dall’atleta ceca e dalla sua compagna di team. “Ero già arrivata seconda due anni fa e terza un’altra volta”, ha commentato la giovane di Cogne all’arrivo. “Oggi finalmente ho vinto e anche Emilie (Jeantet, ndr) ha preso una medaglia”. Anche la gara Ragazzi maschile ha visto gli sloveni in gran forma all’inizio con Iglicar e Persa a fare l’andatura, ma alla lunga è stato il ceco Kim Žalcík a trovare il ritmo vincente e giungere al traguardo con quasi 5 secondi sullo sloveno Vili Crv, mentre terzo ha chiuso il trentino Stefano Dellagiacoma.

Italia – resto del Mondo, quattro a due fino a questo momento per il Trofeo numero 30. Agli stranieri sarebbero serviti due successi per pareggiare il conto, e Tjaša Trampuš e Nina Klemencic ci hanno creduto fin dall’inizio della loro prova in categoria Allievi, piazzandosi in testa e non lasciando mai passare nessuno fino alla fine. Due slovene sui primi due gradini del podio, seguite dall’aquilana Livia D’Eramo dell’US Pescocostanzo. L’ultima gara in programma era quella degli Allievi maschi e fino a metà percorso tutti sembravano controllare tutti, senza mai prendere l’iniziativa. “Tiravano tutti come matti”, ha confessato a fine gara il valtellinese Armellini, che proprio sulla salita di rientro allo stadio del fondo è riuscito a raccogliere le forze per l’allungo vincente sullo sloveno Andrej Jenko e sul ceco Jirí Mánek (già primo tra i Ragazzi lo scorso anno).

La Repubblica Ceca ha vinto la classifica a squadre di questa 30.a edizione del Trofeo Topolino Sci di Fondo (134 punti), seguita dallo SC Livigno (86 pt) e dallo sloveno TSK Merkur Kranj (78 pt).

Chiuso il sipario sul Trofeo Topolino del trentennale (inserito per la seconda volta nel FIS World Snow Day), i primi bilanci parlano del trentesimo successo consecutivo per gli organizzatori del GS Castello di Fiemme che, a detta di atleti, allenatori, tecnici e amici della Walt Disney Italia – presenti a bordo pista in entrambe le giornate – sono riusciti ancora una volta a mettere in piedi qualcosa di straordinario. La neve della notte ha dato quel tocco di magia invernale che ha fatto sorridere tutti, anche i tanti volontari che nonostante qualche…salto mortale all’ultimo per sistemare le piste al meglio, sono riusciti con puntualità e professionalità a confezionare una due giorni impeccabile.

La Val di Fiemme oggi conta un mese esatto ai Campionati del Mondo di Sci Nordico che infiammeranno le nevi trentine dal 20 febbraio al 3 marzo. Ancora grande sport di livello mondiale in quella che nel mondo è senza mezzi termini “la culla italiana dello sci nordico”.

Info: www.trofeotopolino.it

 

Download immagini TV:

www.broadcaster.it

 

Ragazzi femminile

1 Glarey Noemi S.C. Gran Paradiso 00:12:22.91; 2 Rysulová Eliška Czech Ski Association 00:12:25.22; 3 Jeantet Emilie S.C. Gran Paradiso 00:12:28.65; 4 Mandeljc Anja Sd Gorje 00:12:30.40; 5 Suchá Petra Czech Ski Association 00:12:32.00

 

Ragazzi maschile

1 Žalcík Kim Czech Ski Association 00:14:04.79; 2 Crv Vili Nd Ratece – Planica 00:14:09.64; 3 Dellagiacoma Stefano U.S. Cermis Masi Cavalese 00:14:10.58; 4 Comensoli Davide Polisportiva Le Prese 00:14:11.54; 5 Persa Blaz Tsk Jub Dol 00:14:12.54

 

Allievi femminile

1 Trampuš  Tjaša Tsk Merkur Kranj 00:14:09.23; 2 Klemencic Nina Tsk Merkur Kranj 00:14:18.60; 3 D'eramo Livia U.S. Pescocostanzo 00:14:22.92; 4 Zini Vittoria S.C. Livigno 00:14:24.35; 5 Viviani Martina S.C. Livigno 00:14:25.64

 

Allievi maschile

1 Armellini Mattia S.C. Alta Valtellina 00:17:50.90; 2 Jenko Andrej Tsk Jub Dol 00:17:53.98; 3 Mánek Jirí Czech Ski Association 00:17:57.26; 4 Kalivoda Tomáš Czech Ski Association 00:18:10.35; 5 Sipari Mario U.S. Pescocostanzo 00:18:15.11

 

Classifica squadre:

1 Czech Ski Association Czech Republic punti 134; 2 S.C. Livigno Italia 86; 3 Tsk Merkur Kranj Slovenia 78; 4 S.C. Alpi Marittime Italia 75; 5 S.C. Alta Valtellina Italia 74

 

Top