Ritestate 1200 provette dei giochi di Vancouver 2010. Un caso di positività

11 Ottobre 2017
(1 Vota)
Author :  

Un atleta ha provato positivo durante le Olimpiadi di Vancouver

 

Quasi 1200 campioni di urina provenienti dalle Olimpiadi Invernali di Vancouver Vancouver sono state testate nuovamente. Sembra ci sia soltanto un caso di positività. Il CIO non ha ancora annunciato l'atleta che risulta quindi dopato.

Negli scorsi anni il CIO ha già condotto nuovi test sulle provette delle Olimpiadi di Pechino (2008) e Londra nel 2012 che hanno portato al cambiamento di oltre 50 medaglie e hanno fatto emergere più di 100 acasi di doping.

Alle Olimpiadi canadesi, le più pulite a quanto sembra della storia, solo un caso quindi. Aspettiamo di conoscere il nome.

 

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…