Fiemme Rollerski Cup domani e domenica in Val di Fiemme

14 Settembre 2018
(0 Voti)
Author :  

Ziano di Fiemme fulcro degli eventi sportivi e di contorno
Sabato inizio show con le sfide di Coppa del Mondo sugli skiroll
Domenica gran finale Guide World Classic Tour e Mini Tour Rollerski Trentino

La Fiemme Rollerski Cup di domani e domenica 16 settembre è anche un invito riservato agli spettatori, per gustarsi un evento che avrà il compito di chiudere ben tre circuiti (Coppa del Mondo, Guide World Classic Tour e Mini Tour Rollerski Trentino) e di portare al via anche svariati fondisti di Coppa del Mondo. L’elenco di competitors è molto lungo, dall’“uomo-Marcialonga” Tord Asle Gjerdalen che conosce bene la prima parte del percorso, a Justyna Kowalczyk che invece sa perfettamente come destreggiarsi nell’ultima parte, grazie a quattro vittorie assolute al Tour de Ski, e ancora Evgenij Dementiev, Morten Eide Pedersen, Anders Aukland, Kari Gjeitnes, Maria Graefnings, Andreas Nygaard e i nostri Giacomo Gabrielli e Mauro Brigadoi, con l’aggiunta di Claudio Muller, Paolo Fanton e Tommaso Dellagiacoma impegnati – assieme a tutti gli amatori - in una sfida domenicale davvero interessante.

La Coppa del Mondo non sarà da meno con gli azzurri Anna e Lisa Bolzan, Emanuele e Francesco Becchis, Alba Mortagna, Jacopo Giardina e il trentino che gioca in casa Alessio Berlanda, a vedersela con i bravi skirollisti svedesi Robin Norum e Victor Gustafsson. Sabato a Ziano di Fiemme ci saranno le Mass Start (10 km donne/15 km uomini) a partire dalle ore 14.30, mentre nel tardo pomeriggio (ore 17) in Piazza Italia si potrà gustare un buon aperitivo con l’intrattenimento del Comitato Manifestazioni Locali di Ziano. In serata (ore 21) si potrà invece assistere al concerto della Banda Luigi Pini di Fontanellato di Parma, sempre rimanendo comodamente in Piazza Italia.

Domenica gli atleti partiranno proprio da Ziano di Fiemme per giungere invece al Cermis (Doss dei Laresi), in partenza scaglionata dalle ore 9 circa. L’opportunità è unica anche per gli amatori, i quali avranno la possibilità – sempre nella giornata di domenica – di competere fianco a fianco degli atleti più titolati. Uno spettacolo davvero imperdibile soprattutto sulle ultime rampe, dove il pubblico potrà arrivare lungo la strada o con la cabinovia.

Il Tour de Ski giungerà idealmente in Val di Fiemme… con largo anticipo.

Top