Fondo - A 36 anni Katja Visnar annuncia il suo addio

18 Maggio 2020
(0 Voti)
Author :  
Credit: Instagram di Katja Visnar

Arriva un altro importante ritiro nello sci di fondo. Ad annunciare l’addio alla carriera agonistica è Katja Visnar, che a 36 anni ha deciso di smettere. La slovena abbandona dopo aver conquistato tre podi individuali in Coppa del Mondo, altrettanti secondi posti in una sprint, e una seconda piazza nella team sprint nel 2010. Ma il momento più bello della sua carriera è senza dubbio l’argento mondiale conquistato, in Coppia con Lampic, nella team sprint in classico del Mondiale di Seefeld del 2019.

La slovena, che vive in Norvegia con il suo compagno Ola Vigen Hattestad, ha dato la notizia con il seguente messaggio, postato sul proprio account instagram. «È il momento di dire addio e chiudere un capitolo della mia vita. Il mio viaggio dello sci di fondo è stato fantastico con molti bei ricordi che non scorderò mai. Il mio sogno da bambina si è realizzato quando ho partecipato alla mia prima Olimpiade, ma dopo Vancouver molto è cambiato. I miei obiettivi e la mia passione per lo sci sono cresciuti. Guardandomi alle spalle sono veramente orgogliosa di quanto ho ottenuto, con il momento più bello nella vittoria dell’argento al Mondiale di Seefeld. Il fatto che sia riuscita a bilanciare una carriera nello sport ad alto livello e la maternità mi ha dato emozioni ancora più forti. Questo non sarebbe stato possibile senza il supporto di Ola, della nostra intera famiglia, degli amici e della Federazione Sciistica. Grazie! I risultati sono una cosa che appartiene allo sport. Più importante è aver avuto la fortuna di essere stata circondata da persone così fantastiche, che hanno avuto una grande influenza sui miei valori di vita. Un grande grazie a tutti i miei compagni di squadra avuti in questi anni, gli allenatori, il team di supporto, gli sponsor, i media, il mio club TSK Bled, gli amici dello sci e tutti coloro che mi hanno aiutata lungo la strada verso il raggiungimento dei miei obiettivi. Non vedo l’ora di vivere il prossimo capitolo della mia vita, spendendo più tempo di qualità con Ludvig e Ola».

Top