Fondo - Frida Karlsson continua a impressionare anche d'estate

25 Luglio 2020
(1 Vota)
Author :  

È durato poche settimane il record di 8’36” realizzato da Frida Karlsson nell’Hallstatestet. A batterlo è stata, ovviamente sempre lei, Frida Karlsson. La giovane fondista svedese ha pubblicato una foto su Instagram, che la immortala mentre corre in salita, con scritto: “8’32 per voi curiosi”.

Insomma dopo che per ben cinque anni nessuna donna era riuscita a battere il tempo di Ebba Andersson, sulla salita di 1800 metri con pendenza del 12%, di 8’56”, per ben due volte la ventunenne è riuscita a fare meglio in pochi giorni. Segno che Frida Karlsson si sta allenando come sempre con grande impegno ed è sempre più competitiva sia sugli sci che con le scarpe da atletica.

Addirittura in Norvegia da NRK hanno proposto una sfida tra Karlsson e Johaug, magari ai prossimi Bislett Games. Ovviamente, però, lo stesso Jann Post, commentano di NRK ha ammesso che un conto è la corsa in salita, un altro quella su pista: «È impossibile da un simile test dire se Karlsson possa essere vicina a Johaug – ha affermato il commentatore norvegese – sicuramente la svedese è in ottima forma. Mi piacerebbe che gli organizzatori del Bislett invitassero Frida Karlsson l’anno prossimo, così potremmo vedere a che livello è rispetto a Johaug nella corsa. Penso che sarebbe un duello molto emozionante sia per gli atleti che per gli sciatori di fondo e riceverebbe molta attenzione in Norvegia e Svezia».

Il massimo dirigente del Bislett, Steinar Hoen, non ne vuole sapere: «Non si corre in salita – ha affermato a NRKnon trovo certo interessante fare queste trovate utilizzando gli sciatori solo per vedere biglietti. Poi una sfida tra loro potrebbe anche essere interessante, ma in un altro evento, non certo in una gara della Diamond League. Johaug è così brava che avrebbe catturato interesse anche se non fosse stata una sciatrice. Non è mai stato interessante avere delle celebrità al via. Devono essere atleti abbastanza bravi».

Effettivamente, non avrebbe alcun senso farle misurare al via di una gara della Diamond League. Godiamocele in inverno sulle pista da fondo, sperando possano seriamente duellare.

Top