Blink festival: nella 60 Km in classico vince alla sua maniera Petter Northug

27 Luglio 2016
(0 Voti)
Author :  
Bellissima gara, corsa sotto una fitta pioggia, la 60 Km in classico valida come prima tappa del Blink festivalen che vedeva al via moltissimi dei protagonisti della coppa del Mondo assoluta e delle lunghe distanze che si sono dati battaglia a poderose spinte fin dall'inizio. La gara, trasmessa in diretta TV (la si poteva vedere in streaming sulla TV norvegese NRK) è stata animata dalla lunga fuga di Oestein Pettersen, specialista delle lunghe distanze dopo essere stato campione olimpico proprio con Northug nella team sprint di Vancouver.
 
A 4 Km dal traguardo attacco deciso di Petter Eliassen, dominatore dello skiclassics che Petter Northug assieme a Andreas Nygaard, poi secondo, riusciva a rintuzzare in discesa a 2 Km dall'arrivo. E' stato sufficiente l'ultimo ponte molto ripido per l'allungo decisivo di Petter che dopo il traguardo è apparso molto contrariato, non abbiamo ben capito il motivo.
 
Molto attivi i 2 azzurri in gara, Maicol Rastelli, per lunghi tratti a condurre l'inseguimento e soprattutto Dithemar Noekler che ha ceduto soltanto negli ultimi 2 Km chiudendo 20°
 
Domani la Lysebotn Opp, gara in salita di 7,5 Km con i nostri Defabiani, Pellegrino, Bonaldi, Dorothea Wiererr, le 5 ragazze della squadra A. Venerdì chiusura dedicata agli sprinter. Una Kermesse questa, come il Toppisdrettveka che si disputerà a fine agosto, che a nostro avviso dovrebbero essere inserite in uno speciale circuito e replicate in più paesi perché lo spettacolo è davvero di eccellente qualità.
 
 
 
Ordine di partenza Lysebotn Opp - Giovedì 28 luglio 21025 - 7.5 km: 
Top