Fondo: Pellegrino pronto a sfidare Klaebo e compagni

12 Febbraio 2018
(1 Vota)
Author :  

È giunto finalmente il momento di Federico Pellegrino. La nazionale italiana di sci di fondo è pronta a calare il proprio asso nella sprint individuale in tecnica classica in programma martedì 13 febbraio a partire dalle ore 9.30 italiane con le qualificazioni che permetteranno ai migliori trenta di accedere alle fasi finali previste per mezzogiorno. Ecco le parole del campione del mondo in carica:

Federico Pellegrino: "La pista mi piace molto, è molto dura ma non lunga. Ci sarà un importante gioco di tattica dovuto anche al vento. Sarà dura anche a livello fisico, soprattutto a causa della seconda salita che la renderà anche una gara di resistenza. Io mi sento pronto. La neve, i primi giorni, era molto lenta, ora si è velocizzata un po' e non è male. L'ambientamento è andato bene, l'ultimo ritocco fisico è stato fatto e ora non resta che scendere in gara e cercare di esprimersi al meglio".

I grandi favoriti saranno gli scandinavi capitanati da Johannes Klaebo, vero e proprio fenomeno della disiplina e grande atteso di questa prova. Oltre al nostro Federico Pellegrino, che dovrà compiere un miracolo per salire sul podio vista la tecnica a lui meno congeniale, gli avversari principali per il giovane norvegese dalla folta chioma bionda saranno Emil Iversen, secondo a Planica nell’ultima sprint in classico, Calle Halfvarsson, apparso poco pimpante nella skiathlon e quindi voglioso di riscatto, Teodor Peterson, anch’egli a podio in Slovenia, Paal Golberg, Lucas Chanavat e Alexander Bolshunov. Come sopra affermato da Pellegrino, la gara potrebbe rivelarsi, più che uno sprint puro, una prova di resistenza. È doveroso citare come possibili protagonisti, dunque, anche il finlandese Livo Niskanen ed il canadese Alex Harvey.

Per quel che riguarda il gentil sesso, vale lo stesso discorso fatto per gli uomini: le scandinave molto probabilmente faranno man bassa di medaglie anche nelle prove veloci. Stina Nilsson parte un gradino sopra tutte; Maiken Caspersen Falla sembra la rivale più accreditata per impensierire la svedese; Kathrine Harsem potrebbe essere la vera “sorpresa” cosi come la svedese Anna Dyvik. Non vanno dimenticate poi le solite Jessica Diggins, grande interprete di questa disciplina, Heidi Weng e Hanna Falk.

Start List SPRINT TC Femminile

Start List SPRINT TC Maschile

Top