Biathlon: Svendsen porta la Norvegia in trionfo. Italia 10^

11 Gennaio 2017
(1 Vota)
Author :  
Nordic Focus

Spumeggiante finale nella staffetta 4x7,5km maschile che ha aperto la settimana di gara nel tempio di Ruhpolding (Germania) per la quinta tappa di Coppa del Mondo. La Norvegia, dopo un lungo inseguimento culminato in un ultimo giro frizzante, ha preceduto una precisissima Russia con Svendsen nella parte del cacciatore e Babikov della preda. Bjoerndalen, Christiansen e L'Abee Lund avevano gareggiato nelle prime frazioni e il risultato può ritenersi parzialmente inaspettato vista l'assenze di Johannes Boe e del fratello Tarjei, non ancora sceso in pista in stagione. Il podio è stato completato dai padroni di casa della Germania dopo un avvio intricato per l'eroe di Oberhof Erik Lesser.

L'Italia ha concluso la prova al decimo posto con in primo piano un'imperiale prima frazione di Lukas Hofer giunto al cambio per primo in solitaria dopo due poligoni immacolati e una prova sugli sci notevole per tutti e tre i giri. In seconda frazione Dominik Windisch si è comportato in maniera eccellente fino al secondo poligono quando è incorso nell'inconveniente del giro di penalità dopo le tre ricariche sbagliate. L'Italia era ancora in testa in solitaria, poi è stata la Russia con Shipulin a fare il vuoto. Incoraggianti a tratti le prestazioni del giovane Giuseppe Montello (primo giro di spessore in scia a Peiffer e pochi errori) e Thomas Bormolini (rapido nell'esecuzione al poligono). Notizia di giornata la disfatta della Francia, mestamente rimasta tagliata fuori dalla pessima frazione iniziale di Simon Fourcade con conseguente ruolo di comparsa di giornata per il fratello Martin. Domani scenderanno in pista le donne per l'omologa gara.

 

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…