Biathlon: primo successo di Mari Laukkanen. 9^ Sanfilippo 10^ Runggaldier

17 Marzo 2017
(3 Voti)
Author :  
Foto di: Serge Schwan

Gara piena di sorprese la sprint femminile che apre il programma di gara dell'ultimo weekend di Coppa del Mondo a Oslo-Holmenkollen. La notizia più importante è che con la prestazione odierna, Laura Dahlmeier, trentunesima con tre errori, ha perso la coppa di specialità a favore di Gabriela Koukalova, piazzatasi quarta con un bersaglio mancato.

La seconda sorpresa è venuta da Mari Laukkanen che si è portata a casa la prima vittoria in carriera con un insolito doppio zero al tiro. La finnica aveva già sfiorato la medaglia col quarto posto dell'individuale dei Mondiali e si era ben comportata nello sci di fondo raggiungendo la semifinale nella sprint della manifestazione iridata in casa a Lahti. Sul podio la accompagnano le francesi Justine Braisaz e Anais Bescond, entrambe perfette al poligono.

Detto di Koukalova, miglior risultato della stagione per la connazionale Veronika Vitkova, quinta con un giro di penalità, davanti a Marte Olsbu, migliore norvegese, e Susan Dunklee, settima e nettamente in testa durante le prime fasi di gara. Ottavo posto per la veterana slovena Teja Gregorin davanti alle azzurre Federica Sanfilippo, nona, e Alexia Runggaldier, decima, appaiata con la coreana di origine russa Anna Frolina.

Buona quindi la prestazione delle due altoatesine. Sanfilippo ha condotto una gara giudiziosa e il vento che ha disturbato i pettorali più bassi le ha lasciato tregua. Un solo bersaglio mancato e un ottimo ultimo giro le hanno permesso di risalire posizioni. Runggaldier ha faticato sugli sci ma è stata perfetta al tiro conseguendo il miglior risultato della carriera in una sprint. Diciannovesima Dorothea Wierer che ha perso terreno con i due giri di penalità al poligono in piedi. Più lontana Lisa Vittozzi, quarantaseiesima con quattro bersagli mancati e una posizione difficile in vista dell'inseguimento di domani. Alle 16.30 saranno in gara gli uomini.

Classifica 7,5km sprint donne

1 7 LAUKKANEN Mari FIN FINLAND 0+0 0 20:33.5
2 10 BRAISAZ Justine FRA FRANCE 0+0 0 +7.9
3 41 BESCOND Anais FRA FRANCE 0+0 0 +23.1
4 29 KOUKALOVA Gabriela CZE CZECH REPUBLIC 0+1 1 +37.4
5 26 VITKOVA Veronika CZE CZECH REPUBLIC 0+1 1 +41.4
6 34 OLSBU Marte NOR NORWAY 1+0 1 +51.0
7 36 DUNKLEE Susan USA USA 0+2 2 +56.7
8 6 GREGORIN Teja SLO COUNTRY-SLO 1+0 1 +56.9
9 64 SANFILIPPO Federica ITA ITALY 1+0 1 +58.2
10 14 FROLINA Anna KOR KOREA REPUBLIC 0+1 1 +1:06.9
10 38 RUNGGALDIER Alexia ITA ITALY 0+0 0 +1:06.9
12 23 ECKHOFF Tiril NOR NORWAY 2+1 3 +1:11.2
13 25 DZHIMA Yuliia UKR UKRAINE 0+1 1 +1:14.3
14 58 SCHWAIGER Julia AUT AUSTRIA 0+0 0 +1:20.2
15 33 STARYKH Irina RUS RUSSIA 1+1 2 +1:20.5
16 40 HAECKI Lena SUI SWITZERLAND 1+0 1 +1:22.8
17 18 DORIN HABERT Marie FRA FRANCE 2+1 3 +1:24.1
18 11 FIALKOVA Paulina SVK SLOVAKIA 1+2 3 +1:25.6
19 32 WIERER Dorothea ITA ITALY 0+2 2 +1:26.5
46 24 VITTOZZI Lisa ITA ITALY 2+2 4 +2:23.6

 

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…