Combinata: Andersen in testa dopo il salto. Pittin cresce 34°

03 Dicembre 2017
(0 Voti)
Author :  
Nordic Focus

Norvegesi in grande spolvero sul trampolino di casa a Lillehammer. Dopo la gara a squadre sul trampolino piccolo si è passati a saltare sul trampolino grande e tre combinatisti di casa hanno occupato le prime tre posizioni. Espen Andersen guida la classifica grazie ad un ottimo salto di 138 metri davanti ai compagni Espen Bjoernstad e Harald Johnas Riiber rispettivamente distanziati di 18" e 27". E' impressionante il risultato di squadra che vede sette norvegesi nelle prime undici posizioni fra i quali sicuramente spicca il nono posto di Joergen Graabak che potrà far valere la sua qualità sugli sci. La gara si preannuncia estremamente interessante visto che il primo fondista di un certo livello è Akito Watabe in 8^ posizione distanziato di 48". Prova piuttosto opaca per i tedeschi che classificano Johannes Rydzek e Eric Frenzel al 14° e 26° posto, staccati di oltre un minuto. 

Arriva finalmente una prestazione convincente da Alessandro Pittin che si è comportato nettamente meglio sul trampolino grande, ottenendo la miglior prestazione degli ultimi anni nonostante un vento frontale estremamente forte. Finalmente il finanziere di Cercivento potrà scatenare i suoi cavalli nel fondo per ottenere un ottimo risultato finale. La posizione, 34^, conta relativamente; ciò che conforta è il distacco dalla testa che è contenuto in 1'46. Non si sono qualificati gli altri azzurri che sono stati eliminati nel salto di qualificazione. La prova gundersen di fondo sui 10km si terrà alle 14.

Classifica dopo il salto

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…